Software per il Piano di Volo e Sistemi Informativi Territoriali:

interazione tra strumenti Open Source

Chi si occupa di fotogrammetria a livello professionale utilizzando i mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto (“Droni”) non può non imbattersi nei software ed app che consentono di progettare e realizzare il volo nelle varie modalità, non ultima quella di eseguire il volo in automatico.

ArduCopter e ArduPlane sono dei firmware open source che hanno permesso a tantissimi professionisti di droni la personalizzazione del mezzo secondo le caratteristiche desiderate (me e lo Studio Associato cui appartengo compresi con la creazione dell’ultraleggero professionale) permettendo moltissime operazioni che vanno dalla calibrazione dei rotori alla progettazione del piano di volo, per l’appunto, passando per la possibilità di vedere in tempo reale il traffico aereo senza dimenticare che scarica e analizza i registri delle missioni, si interfaccia con un simulatore di volo PC per creare un simulatore UAV hardware-in-the-loop completo, visualizza e analizza i registri di telemetria…e molto altro ancora!!

Mission Planner, che racchiude tutte queste caratteristiche, è un software open-source, gratuito e disponibile per Windows. Tuttavia ho trovato il modo di poterlo “installare” su Linux (Distro utilizzata Ubuntu 16.04 LTS) e che riporto velocemente di seguito:

1) scaricare la versione 1.3.40 al seguente indirizzo

2) aggiungere il repo per mono

sudo apt-key adv –keyserver hkp://keyserver.ubuntu.com:80recv-keys 3FA7E0328081BFF6A14DA29AA6A19B38D3D831EF

sudo apt install apt-transport-https echo “deb https://download.mono-project.com/repo/ubuntu stable-xenial main” | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/mono-official-stable.list sudo apt update

3) installare mono:

sudo apt install mono-devel

4) Decomprimere il file .zip scaricato

5) Spostarsi nella cartella decompressa (nel mio caso “MissionPlanner-1.3.40”)

6) Lanciare il comando da terminale “mono MissionPlanner.exe”

Se Mission Planner è di sicuro il software maggiormente indicato per la realizzazione di una missione da inviare alla scheda madre del mezzo APR per far eseguire il volo in automatico (si gestisce la percentuale di Overlap, Sidelap, Risoluzione a terra date le caratteristiche del sensore utilizzato e altezza di ripresa….), durante la fase di esecuzione vera e propria sul sito potrebbero sorgere problematiche dell’ultimo momento legate a problemi logistici. Questo comporterebbe la necessità di rivedere la missione dovendosi portare appresso, bene che vada, un laptop (ed in molte situazioni potrebbe non essere proprio comodo avere appresso il pc sul quale è installato mission planner). Pertanto, una soluzione più pratica e snella è quella di dotarsi di “App” che permettano (pur non con la dovizia di particolari di Mission Planner) di gestire un piano di volo “in campagna”.

Tra le tante App disponibili, Tower è a mio avviso quella che compendia meglio efficienza e semplicità d’uso.

Proprio per la fruibilità che ritrovo in questi strumenti mi sono chiesto se fosse stato possibile trovare una soluzione che prendesse il “meglio” di entrambe: sfruttare le potenzialità in efficienza, rigorosità e dettaglio di Mission Planner e la snellezza e facilità d’uso e manovra “sul campo” di Tower.

E’ così che sfruttando un altro potente software di Gestione del Dato Territoriale (GIS) Open Source (GRASS) ho sviluppato un applicativo (v.in.apm) che elabora la missione realizzata con Mission Planner e la formatta per essere aperta con Tower. Con l’occasione, il modulo importa come formato vettoriale la traccia della missione.

Potete scaricare il modulo cliccando QUI

Di seguito il video Dimostrativo

PER CHI VOLESSE UTILIZZARE SOLO TOWER??….

Ho provveduto a sviluppare un applicativo (v.out.tower) che permette di esportare nel formato che legge l’app Tower una traccia digitalizzata con il software GRASS GIS.

Di seguito il video tutorial